Come ottenere glutei alti e sodi

 

dimagrire,rassodare gambe,rassodare glutei,benessere,cura del corpo,mantenere la linea,Per avere glutei alti e sodi bisogna eseguire esercizi mirati da inserire in un allenamento completo. Sono i tre muscoli della regione glutea e sono importanti perché contribuiscono a mantenere il  corpo in posizione eretta e a favorirne il corretto equilibrio. Sono denominati grande gluteo (il  più superficiale), medio giuteo (situato sotto il grande giuteo) e piccolo gluteo (in profondità rispetto agli altri due muscoli) e hanno la funzione di flettere ed estendere la coscia (la parte superiore della gamba). Gli esercizi di seguito proposti servono ad allenare e dare tonicità  alla zona gambe e glutei.

Alcuni sono resi più intensi dall’uso  di una sedia. Ogni singolo esercizio deve essere eseguito in modo controllato e consapevole compiendo tutta l’escursione articolare in modo da distendere completamente il muscolo coinvolto nel lavoro. Si alterna a  momenti di stretching che favorisconol’allungamento dei muscoli ed evitano la formazione di microtraumi.
FASE PRELIMINARE: RISCALDAMENTO
Questa fase, serve per riscaldare  il corpo ed ha lo scopo di preparare i  muscoli per evitare che subiscano  strappi e traumi. È opportuno, quindi, non saltare questa fase.
1)  A terra a pancia in sù e le gambe semiflesse eseguite una pedalata in aria, non troppo veloce, spingendo I piedi verso l’alto.  Eseguite l’esercizio per 2 minuti.
In alternativa potete usare una bici da camera o lo step. Per quest’ultimo salite con il piede destro su un gradino poi scendete e tornate a piedi uniti. Ripetete il movimento con il piede sinistro. Alternate la salita e la discesa per 5 minuti.
STRETCHING
Prima di cominciare con gli esercizi mirati è indispensabile fare stretching per stirare i   muscoli :  scaldare e stirare dolcemente aiuta a sciogliere la loro contrazione naturale e ad allungarli. In questo modo si facilita la mobilità articolare e si prevengono I piccoli infortuni.
2)  A terra in posizione supina, una gamba tesa e l’altra piegata sul petto, afferrare il ginocchio piegato e tirare dolcemente verso il petto. Eseguite  l’esercizio 2 volte mantenendo la posizione per 30 secondi.
3) A terra, in posizione supina, portare le ginocchia al petto e afferrare le cosce da sotto il ginocchio. Tirare dolcemente aprendo le ginocchia verso l’esterno premendo il più possibile la schiena sul pavimento. Eseguire l’esercizio 2 volte per 30 secondi.  Per la fase  successiva, ovvero per gli esercizi finalizzati, rinviamo a domani..

Per essere sempre aggiornati iscriviti alla NEWS LETTER

Seguici su FACEBOOK
Vuoi dire la tua su questo argomento o, semplicemente, conoscere nuova gente? Vieni su FORUM CREATIVO

Come ottenere glutei alti e sodiultima modifica: 2012-10-16T11:50:24+00:00da admin
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento