Trovata morta Whitney Houston, forse troppi tranquillanti

Whitney Houston, Amy Whinehouse, Michael Jackson, morte Whitney Houston, lutto nella musica,E’ stata trovata morta, nell’hotel di Beverly Hills, Whitney Houston, figlioccia di Aretha Franklin, cugina di Dionne Warwick, figlia della cantante gospel Cissy, regina del Rhythm and Blues, amica e sodale di Michael Jackson. Ha chiuso così una vita che avrebbe meritato più fortuna, una voce indimenticabile, un matrimonio naufragato, matrimonio quasi ventennale con il cantante rap Bobby Brown, da cui ha avuto nel 1993 la figlia, Bobby Kris, una depressione crescente e l’uso, probabilmente eccessivo, di tranquillanti.

Così è morta a 48 anni, forse affogata nella vasca senza apparente uso di droghe, alla vigilia del Grammy Awards, Oscar della musica americana in programma oggi che lei ha vinto sei volte, statuette a cui si sommavano i 30 Billboard awards e 22 American Music Awards. Sette album, 170 milioni di cd, single e video venduti, 10 solo negli Stati Uniti, Houston è ricordata da tutti per I will always love you una delle colonne sonore di film più vendute di tutti i tempi, versione della romanticissima canzone di Dolly Parton. Lei, come Amy Whinehouse e Michael Jackson. Ricordiamola così…

Trovata morta Whitney Houston, forse troppi tranquillantiultima modifica: 2012-02-12T21:34:20+01:00da deanna2011
Reposta per primo quest’articolo