Come realizzare le pappardelle fatte in casa in 5 mosse

pappardelle, cucina, ricette, primi piatti, pasta fatta in casa, pasta fresca,Preparare la pasta fatta in casa: prepararla in cinque semplici mosse, provare per credere!
Fondamentale è la qualità degli ingredienti usati: quindi uova fresche e rotte a temperatura ambiente e farina 00; il sale deve essere quello fino e l’olio che userete per elasticizzare l’impasto deve essere d’oliva. Per preparare 250gr di pasta si useranno:

200 gr di farina 00
2 uova
1 pizzico di sale

Iniziate con una fontana di farina setacciata con al centro le uova ed il pizzico di sale.

1. Con una forchetta sbattete le uova dentro la fontana e amalgamatevi la farina partendo dal bordo della fontana.

2. Lavorate il composto per 15-20 minuti su un tavolo spolverato di farina. Il metodo per lavorare la pasta, a differenza dei dosaggi, è uguale in ogni parte d’Italia: l’impasto viene tirato, ripiegato su se stesso, e schiacciato con i pugni. Il tutto deve essere ripetuto energicamente e più volte finché l’impasto non sarà sodo e omogeneo.

3. Quando nell’impasto cominceranno a formarsi delle bolle la lavorazione può dirsi terminata: fatene una palla.
4. Avvolgete la palla in un telo o meglio nella pellicola trasparente e lasciatela a riposo per mezz’ora circa.

5. Trascorsa la mezz’ora l’impasto è pronto per essere tirato o steso, cosa che può essere fatta con una macchina apposita o a mano con un mattarello. Dalle sfoglie poi ricaverete il formato di pasta che preferite, dalle pappardelle alle tagliatelle eccetera.

Come realizzare le pappardelle fatte in casa in 5 mosseultima modifica: 2012-03-24T14:08:31+01:00da deanna2011
Reposta per primo quest’articolo