Come realizzare una manicure in casa

come fare il manicure,pellicine alle unghia,unghia rotta,tagliare le unghia,limare le unghia,fare le unghia,mangiarsi le unghia,Una corretta manicure contribuisce molto a mantenere le unghie in buona forma. Fatela eseguire da una persona esperta, almeno una volta, e osservatela attentamente quando è all’opera. Provate poi a farvela da soli. Procuratevi tutto il necessario (lime, bastoncini per respingere le pellicine e forbicine) e mettetevi al lavoro con pazienza. L’abilità nel fare bene la manicure da soli, infatti, si acquisisce con il tempo.

Preferite le lime di carta smerigliata a quelle metalliche; passate prima la parte più granulosa, poi quella più fine.
 Lo smalto può svolgere, in certa misura, una funzione di protezione, ma è sin troppo isolante e spesso anche essiccante. Se volete usarlo, applicate prima un «sottosmalto».
Dopo l’uso dell’acetone (che secca le unghie: scegliete quindi preferibilmente quello oleoso), frizionate le unghie con olio o crema per le mani. Concedete alle unghie anche dei periodi di «riposo», senza smalto.

unghie, manicure, come fare il manicure,pellicine alle unghia,unghia rotta,tagliare le unghia,limare le unghia,fare le unghia,mangiarsi le unghia

Sfregate le unghie con l’interno della buccia di limone, dopo averla spremuto: rende bianca la pelle delle mani.
Potete anche fare, una volta alla settimana, un massaggio delle unghie con dell’olio di oliva tiepido (oppure con una crema nutriente).
L’alimentazione è fondamentale per la bellezza delle unghie, come lo è per l’aspetto di pelle e capelli. Quando le vostre unghie vi danno problemi e avete eliminato le eventuali cause esterne, esaminate con attenzione le vostre abitudini alimentari. Se avete passato un periodo di particolare stress, le vostre unghie ne possono avere nsentito.
Un mineralogramma eseguito da un medico nutrizionista, stabilirà le eventuali carenze, per cui sarà facile integrare l’alimentazione con opportuni supplementi (per esempio a base di calcio o di ferro).
In cucina, tenete sempre a portata di mano almeno due paia di guanti: un paio di gomma, per i lavori con i liquidi, e un paio di cotone leggero, per fare la polvere, o da infilare sotto i guanti di gomma per evitare di sudare eccessivamente, rischiando la macerazione della pelle.

Come realizzare una manicure in casaultima modifica: 2012-04-08T09:39:31+02:00da admin
Reposta per primo quest’articolo